novaMatic® - Azienda

Azienda


La novaMatic viene fondata a Torino da Alberto Pavarelli nell'ottobre del 1994, Pavarelli era un tabaccaio di Torino, fu il primo a installare un distributore automatico di sigarette in quella città, era il 1992, dopo il primo sequestro dei distributori avvenuto nel 1977, si rese subito conto della "resa" economica della macchina per il tabaccaio, che infatti aumentava la levata di circa il 40% incrementando così il valore della tabaccheria.

Fu talmente entusiasta, che pensò di vendere la tabaccheria e di commercializzare i distributori di sigarette, iniziò vendendo distributori prodotti in Germania e commercializzati in Italia dalla Mec System. Successivamente ricercò grandi produttori di distributori di sigarette europei, e il più importante produttore a livello mondiale risultò essere l'AZKOYEN S.A., impresa quotata in borsa, della Navarra che aveva il 40% del mercato mondiale.

Pavarelli si presentò all'AZKOYEN e chiese di poter commercializzare i loro distributori in l'Italia.
Spiegò cosa avrebbe voluto fare, e forte dell'esperienza acquisita sia come tabaccaio possessore di un distributore e sia come venditore dello stesso prodotto, riuscì nell'impresa, l'AZKOYEN scelse Pavarelli tra 15 imprenditori italiani che si erano anch'essi proposti.

Fu scelto un distributore già commercializzato in Spagna, per il quale Pavarelli, forte dell'esperienza acquisita come tabaccaio, fece fare delle modifiche creando così migliorie assolutamente necessarie per il mercato dei tabaccai italiani.

Nacque così la mitica TEIDE 26s, il primo distributore italiano di novaMatic estremamente innovativo con 26 selezioni, canali indipendenti, voce di aiuto e gettoniera autoricaricabile.
Una macchina con un grande rapporto volume-contenuto, dotata di elettronica modulare a basso costo di esercizio. Un successo clamoroso: in un solo anno ne furono venduti più di 600, e alla fine del suo ciclo di vendita ne furono collocate oltre 3.500.

Novamatic - 1997 Distributore di sigarette Teide - Distributori di sigarette   Novamatic - 1998 Distributore di sigarette Teide - Distributori di sigarette
Successivamente, visto il successo del prodotto, l'AZKOYEN in collaborazione con novaMatic, progettò un distributore esclusivamente per il mercato italiano.

Nacque quindi nel 1998 il modello XL, considerato nella storia di novaMatic, un distributore da primato, rispondeva a tutte le esigenze del tabaccaio italiano: 3 versioni con selezioni e contenuti differenti, oltre ad avere la voce e i canali indipendenti, poteva montare un secondo lettore di banconote e per la prima volta in Italia, la stampante per emettere lo scontrino; inoltre era dotato di una porta posteriore per il caricamento dei pacchetti.

Se la 600 FIAT mise in auto gli italiani, fu il distributore XL che diffuse la distribuzione di sigarette fra i tabaccai italiani, ne sono stati venduti oltre 4.000 pezzi.

Novamatic - 1999 Distributore di sigarette XL - Distributori di sigarette   Novamatic - 2002 Distributore di sigarette XL plus - Distributori di sigarette

...Azienda


La storia prosegue, la tecnologia si modifica e, nel 2001 novaMatic lanciò un altro distributore, il modello GIULIA che aveva tutte le caratteristiche del modello XL con un'estetica rinnovata, aumentava la sicurezza grazie ad alcuni accorgimenti: aumentò lo spessore delle lamiere del mobilie, introdusse dispositivi antivandalici (introduzione della moneta indiretta, recupero moneta separata con basculante antistraccio etc.), e rinnovò l'elettronica sempre più precisa ed affidabile.

Questo distributore "centrato" nel suo progetto, molto razionale e moderno è imitato e copiato da molti dei concorrenti italiani (senza però raggiungere la stessa qualità). Nonostante siano trascorsi 10 anni è ancora in produzione e siamo ormai a quota 3.500 esemplari ed è senza ombra di dubbio il modello più amato dai tabaccai italiani.

Novamatic - 2004 Distributore di sigarette Giulia - Distributori di sigarette   Novamatic - 2006 Distributore di sigarette Giulia antivandalica - Distributori di sigarette
Nel 2007 viene progettato il modello AVANT che ha riassunto tutta l'esperienza acquisita nel corso degli anni sia per funzionalità sia per sicurezza antivandalica ma, con un notevole aumento delle selezioni a disposizione e quindi della capacità di pacchetti di sigarette. Attualmente è ancora in commercio.

Novamatic - 2008 Distributore di sigarette Avant - Distributori di sigarette   Novamatic - 2009 Distributore di sigarette Avant - Distributori di sigarette
Sempre nel 2007 veniva progettato il distributore da incasso modello COMPACT, il distributore "flessibile" secondo novaMatic, con il nastro trasportatore di erogazione questo distributore di grande e grandissima capacità 1500/3000 pacchetti su 64 selezioni poteva essere collocato in posti impensabili prima, anche grazie alla separazione della bocca di erogazione dal corpo macchina.

Infine l'ultimo distributore progettato è il modello GIULIA SUPER che sostituirà il famoso GIULIA, questo modernissimo monolite, risultato di oltre 15 anni di esperienza, è il primo distributore italiano multimediale. Può riprodurre filmati pubblicitari inseriti direttamente dal tabaccaio.

Istruisce il cliente "passo passo" sulle operazioni da eseguire durante l'acquisto, ha la voce stereo programmabile a volumi differenti a secondo dell'orario. Con il nuovo sistema di carrelli scorrevoli ha raggiunto un rapporto volume-capacità eccezionale probabilmente la prima della classe; è venduto in 3 versioni 40/60/80 selezioni, con possibilità di diffusore di tabacco.

Novamatic - 2010 Distributore di sigarette Nuova Giulia Super - Distributori di sigarette   Novamatic - 2011 Distributore di sigarette Nuova Giulia Super - Distributori di sigarette
novaMatic in partnership con AZKOYEN hanno fatto, e tutt'ora fanno "la storia" dei distributori automatici di sigarette in Italia, due aziende sempre pronte ad ascoltare il cliente, a innovare e progettare nuovi prodotti che possono sempre soddisfare le esigenze del tabaccaio italiano.