novaMatic® - Azienda - Rassegna stampa

Settembre 2004 - La Voce del Tabaccaio

Clicca per scaricare l'articolo originale (formato pdf)DA NOVAMATIC NUOVO DISTRIBUTORE AD ALTA SICUREZZA...


Il distributore di sigarette Giulia della Novamatic, per le sue caratteristiche innovative è diventato in nemmeno due anni dalla sua presentazione il distributore più venduto alle tabaccherie italiane.
Infatti Giulia è il distributore automatico blindato che in meno di 70 cm offre l’opportunità al tabaccaio di avere altissima tecnologia e robustezza.
Alcune delle caratteristiche che lo hanno reso famoso sono:
– la flessibilità: il miglior rapporto volume-capacità (in poco più di un metro cubo si possono vendere oltre 1.000 pacchetti in 39 selezioni senza aggiunte di armadi all’interno della tabaccheria);
– la robustezza: telaio a doppia cassa con lamiera spessa 3 mm, 13 punti di chiusura della porta, pulsantiera con doppio pulsante e serratura antitrapano;
– la tecnologia: 4 hoppers rendiresto di cui 3 autoricaricabili, nuovo lettore antifrode, emettitore di scontrini Epson, scheda magic-clip contro le effrazioni elettriche.
La nuova Giulia "antivandalica" presenta alcune innovazioni che aumentano ulteriormente la sicurezza: nella fessura dell’introduzione della moneta, nel vano uscita prodotto e nel vano per l’uscita resto, sono stati montati dispositivi che non permettono introduzione di carta, cartone o altro, che spesso vengono inseriti dentro i distributori per fermare la caduta diretta del prodotto e del resto per frodare l’ignaro cliente (cosa che crea fastidi al tabaccaio).
(Alcuni di questi dispositivi sono già collaudati da anni nel settore dei distributori di bevande e snack. N.d.R.).
Altra novità è l’inserimento del doppio lettore di banconote (Optional) sempre blindato come blindata è la fessura dello scontrino.
Novamatic, leader in Italia nella vendita di distributori automatici di sigarette, consolida un successo crescente in questi anni, successo che ha visto l’azienda torinese protagonista nel 2005 come distributori venduti, nonostante la contrazione del mercato in termini generali.