novaMatic® - Azienda - Rassegna stampa

Gennaio 2008 - La Voce del Tabaccaio

Clicca per scaricare l'articolo originale (formato pdf)NOVAMATIC: UN ALTRO ANNO DA RECORD


Il 2007 ha rappresentato, per l'azienda torinese distributrice in esclusiva per l'Italia degli ormai famosi distributori Azkoyen, un altro anno da record. Tutti i tabaccai ormai conoscono attraverso la Novamatic, l'azienda multinazionale, con sede in Spagna, Azkoyen considerata oggi leader mondiale nella produzione di distributori automatici di sigarette.
Abbiamo incontrato, all'inizio del 2008, presso la sede della Novamatic di Leinì, l'Amministratore Delegato sig. Alberto Pavarelli al quale abbiamo rivolto qualche domanda:

VdT: Come è stato il 2007?, Novamatic è soddisfatta del lavoro svolto?
Pavarelli: Sì è stato un anno grande e per questo motivo, colgo questa occasione per ringraziare i migliaia di tabaccai che ci hanno accordato, per l'ennesima volta la loro fiducia. Abbiamo venduto nel 2007 più di 1000 distributori di sigarette, confermandoci, posso dire senza paura di smentite, come ormai da diversi anni l'azienda che vende più distributori di sigarette in Italia.

VdT: Qual è il segreto, se c'è, del vostro successo?
Pavarelli: Novamatic propone da sempre un buon prodotto, sempre innovativo e sempre testato sul mercato diretto della tabaccheria (non dimentichiamo che per anni io stesso ho svolto l'attività di tabaccaio...).
Abbiamo organizzato e consolidato nel tempo una buona e forte rete commerciale e tecnica, uomini che credono nell'azienda, uomini che personalmente gestisco coordino e stimo, uomini che sanno quanto è importante per un'azienda non l'atto di vendita ma il servizio post-vendita. Novamatic opera nel settore da oltre un decennio, con l'obiettivo della massima qualità, per noi la qualità non è "una parola" ma un serio obiettivo che cerchiamo di perseguire secondo procedure che vedono il cliente al centro e quindi le sue richieste in termini di assistenza post-vendita con personale serio e qualificato. Novamatic ha sempre investito nella ricerca tecnica e sugli uomini che operano nel territorio, lo ha fatto anche in quei periodi difficili in cui per questioni a tutti note si poteva ritenere che i distributori di sigarette fossero finiti. Quante altre aziende possono affermare la stessa cosa?

VdT: Quindi Lei ritiene che questa politica commerciale sia stata vincente?
Pavarelli: Direi di si! Oggi il mercato è di nuovo in fermento, tanto è vero che si assiste ad un proliferarsi di aziende che propongono distributori automatici di sigarette, alcuni con "prestazioni miracolose"...
Noi, nonostante queste grandi ed opinabili proposte commerciali siamo cresciuti, continuiamo a vendere i nostri prodotti soddisfacendo il cliente, senza dover promettere nulla. Questo è segno dei tempi!

VdT: Cosa significa "segno dei tempi"?
Pavarelli: Vuol dire che il tabaccaio ha acquisito esperienza allorquando deve investire su un distributore, sa cosa comprare non si lascia incantare da promesse o prestazioni stratosferiche, che alcuni distributori sembrano poter fare. Il tabaccaio oggi desidera una sola cosa: che il distributore e l'azienda siano certi e affidabili ed ecco perchè più di 1.000 tabaccai nel 2007 hanno scelto Novamatic.
Provate a chiedere ad alcuni, vi potranno raccontare simpatiche storie di agenti e operatori del mercato che propongono fantascienza e non macchine...

VdT: Questa sua affermazione porta a domandarle: ma Novamatic ha sempre accontentato tutti?
Pavarelli: Questa sembra una domanda insidiosa ma non lo è, Novamatic ha sempre cercato di accontentare e soddisfare tutti, talvolta non saremo riusciti in questa nostra volontà ma, credetemi abbiamo fatto tutto quello che era possibile fare e sicuramente in assoluta trasparenza e buona fede poi, come si suol dire "nessuno è perfetto".
Su 10.000 clienti averne 20 non contenti, dispiace ma, la percentuale risulta bassissima lo 0,001 %, il nostro obiettivo è di ulteriormente ridurla se ciò è possibile.

VdT: E il futuro cosa riserva?
Pavarelli: Di continuare ad ottenere gli stessi risultati di vendita del 2007, abbiamo da poco presentato il nuovo distributore modello Avant che si è già dimostrato un successo. È la sintesi di una serie di suggerimenti dei nostri clienti tabaccai a noi segnalati e da noi trasmessi al centro ricerche e sviluppo del nostro partner Azkoyen. Credo che Avant sarà come è nella nostra tradizione, un modello di riferimento nella distribuzione automatica di sigarette futura, per noi di Novamatic però... il futuro è adesso.